Nel Lontano 1978
                                              " Giornata Impossibile Da Dimenticare "
                          
Nel Lontano 1978      
Gli Anni In Cui I Giovani Della Zona, In Sella AI Loro Motorini Nelle Domeniche " Fuggivano " Dalla Piccola Cittadina Di Chiasso.
Mi Trovavo In Un Grotto, Di Quelli Nostrani Di Una Volta, In Zona Balduana, Vicino Alla Bella * " Nevera " In Disuso, Dove Venivano Servite Le Classiche e Eccellenti Pietanze Dei Nostri Avi, Sul Monte Generoso.
* I Frigoriferi Del Passato, Diverse In Zona
La Giornata Era Di Quelle Eccezionali, Dove Lo Sguardo Lo Potevi Allungare A Perdita D'Occhio Sulla Pianura Della Vicina Italia, Lombardia.
Mentre Ero Lassù In Gruppo, Gustandomi Il Buon " Zincarlin ", Un Particolare e Caratteristico Formaggino Della Valle Di Muggio, Sorseggiando Un Boccalino Di * Gazzosa e Barbera Udii Uno Strano Ed Inquietante Discorso Che Ancora Oggi, A Volte Mi Ritorna In Mente.
* Ul Mez E Mez
Sono Certo Che Anche Gli Enormi Alberi Del Grotto, Faggi, Udendo Questa Frase, Un Brivido Li Assalì.
* Il Discorso Era Puntato Sulla Vivibilità e Lo Sviluppo Della Zona Sul Piano e La Frase, Grosso Modo Faceva Così:
 
" Il Monte Generoso é Il Polmone Del Mendrisiotto, Quindi Il Piano Qua Sotto é Tutto Edificabile.
Non Ti Devi Preoccupare "
 
Vi Garantisco Che Sono Rimasto Di Stucco e ... Mi Ricordo Che Non Ho Più Parlato Per Tutto Il Pomeriggio.
* Una Visione Che Ancora Oggi, Su Tutto Il Globo Terrestre, é Ancora In Voga 
Hepela's Website   17 maggio 2010 -
©Roby2010