Tunnel e spopolamento valli

Airolo/Fusio - La galleria

Questa proposta è un idea strampalata senza né capo né coda che non serve a nessuno ed è solo un dispendio di denaro.

Una proposta che dovrebbero prima di tutto spiegare come si farà a gestire il traffico sui 16 tornanti stretti su una lunghezza di soli 2.479 metri che portano a Peccia.
Senza dimenticare che il tratto restante fino a Bignasco attraversa il centro del paese di Prato Sornico e la strettoia di Broglio.
E non finiscono qua le problematiche, poiché poco dopo Broglio ci si trova di nuovo davanti ad altri 2 tornanti che il più delle volte obbligano i conducenti ad attendere che passi il veicolo proveniente dal senso inverso.

Lo spopolamento dei paesi nelle valli è la conseguenza del fatto che la società è in fase di cambiamento ed è ineluttabile.

Se alcuni decenni fa erano i rustici ad andare a ruba fra non molto tempo saranno questi gioielli discosti, lontani da questa sempre più frenetica ed invivibile società a prendere il loro posto.

L’importante per i proprietari degli immobili che il governo applichi solamente una tassa minima per far si che questi non diventino nel frattempo dei ruderi irrimediabilmente recuperabili.
In questo modo un domani neppure tanto lontano questi bei paesini potranno nuovamente risplendere.

La vedo così
2 aprile 2019 -
©Roby2019