I passi alpini in balia 2016


I passi alpini in balia di frustrati

Come ogni anno con l’apertura dei passi alpini iniziano le gare di velocità.
Si sentono prima e poi si vedono a mala pena sfrecciare giovani in auto non sportive,
come pure auto da centinaia di migliaia di franchi (gli intoccabili poiché comanda il dio soldo)
il tutto accompagnati da una parte di pseudo bikers (motociclisti)

ma i controlli per la velocità vengono fatti solo negli agglomerati al mattino per fregare chi va a lavorare e magari quel giorno “ a preso i topi “ (è in ritardo) e quindi ha il piede un po’ pesante sull’acceleratore.

Ciò che non si capisce è che nessuno ne parli e neppure quella marea di persone che si recano sui passi per scappare dall’afa della pianura e che si voltano scrollando la testa al passaggio di questi esaltati.

Che la giustizia non sia più bendata questo lo sanno anche paracarri.

©roby2016