parliamo un po` di neve

Maledetta neve o meglio ancora maledetta acqua ghiacciata
tu scendi dal cielo, vigliaccamente silenziosa e copri tutto.
Sei talmente vigliacca che non hai un fiocco uguale.
Inoltre che stupisce è quella maschera di color bianco immacolato che nasconde la tua vera entità malefica.

parliamo un po di neve b
Ta partisat da grandez da 5 ghei e ta pò vegnì cumè un 5 franc svizzar. A volt da superat te stessa e ta diventat larga com’è, sa fa per dir, un panett.
(parti da grandezze di 5 centesimi per poi arrivare ad un 5 franchi svizzero. A volte superi te stessa e diventi grande come, se fa per dire, un fazzoletto dei nostri nonni)

Tu che ostacoli da sempre i miei piaceri, .... i miei piaceri.

Tu che dovresti unicamente scendere in montagna
Tu che mi obbligherai fra poco a comprare delle gomme da neve poiché avrai corrotto i governi
Tu che mi obblighi a comprare delle catene anche se poi non so a cosa servono realmente
Tu che mi fai prendere l’autostrada in contromano
Tu che non lasci il tempo alle cale di toglierti dalle strade
Tu che non mi permetti di correre come un pilota quale sono di formula 1

Ho altro da fare io, homo sapiens, superiore, Dio in persona.

Tu vigliacca da sempre rompi scatole che non sei altro
Tu essere immondo, spregevole
Tu che non hai neppure un odore
Tu che scendi da chissà quale luogo infernale soffocando qualsiasi rumore

Me lo paghi tu il medico se poi mi vengono le fiacche alle mani per averti sgombrato dal mio povero e fedele zerbino.
Sparisci per sempre tu e tutti quelli che incretinisci con quel tuo falso colore dell’innocenza.

Maledetta !

parliamo un po di neve a
NB: è da stamane che scendi ovunque e il tuo falso colore mi sta accecando sempre più
Ora sono le 14.34 ma non ti pare di esagerare ?
5 3 2016 -
©Roby2016